📣🔔 ATTENZIONE 🔔📣

Pubblicato il Pubblicato in Notizie sorridenti

Ci è stato fatto presente che un ragazzo si sta presentando porta a porta in zona Foligno, a nome dell’ Associazione Oasi chiedendo fondi per sostenere l’attività di clownterapia nel reparto di oncologia. Ci teniamo a precisare che la nostra Associazione non ha autorizzato nessuna attività del genere e non prevede e organizza tali modalità […]

Premo della Bontà all’Associazione Oasi

Pubblicato il Pubblicato in Notizie sorridenti, Rassegna stampa

Domenica 27 gennaio 2019, nella Chiesa della Madonna del Pianto di Foligno, la nostra associazione è stata insignita del ” 55° Premio della Bontà”; conferito come ogni anno dalla Diocesi di Foligno. Per noi è stato un grandissimo onore essere premiati per l’attività svolta nell’ospedale di Foligno. Ringraziamo le autorità che hanno pensato a noi. […]

Inaugurata giostra per bambini disabili

Pubblicato il Pubblicato in Eventi, Notizie sorridenti

Ieri mattina, con grande gioia, c’è stata l’inaugurazione della giostra Girasole, accessibile ai bambini disabili. Siamo molto felici di esser riusciti a donare al comune di Foligno questa giostra che rende migliore il parco dei Canapè. Ringraziamo il vicesindaco Rita Barbetti e gli assessori Maura Franquillo e Graziano Angeli per averci aiutato a realizzare questo […]

L’Oasi del gioco

Pubblicato il Pubblicato in Notizie sorridenti

  Lo spettacolo di sabato 27 si svolgerà nell’Auditorium della Scuola media Gentile da Foligno in via Monte Soratte 47 e vedrà la presenza dei TRAMPOLLI e di MAGO FAX.   I TRAMPOLLI di Torino sono tre artisti che con la passione per il circo, il teatro…, hanno voluto mettere insieme la loro esperienza artistica, per creare qualcosa di […]

DONAZIONE AI NOSTRI AMICI DELL’ASSOCIAZIONE MAMBA TUMAINI

Pubblicato il Pubblicato in Notizie sorridenti, Rassegna stampa

Con gran piacere abbiamo devoluto 2000€ all’Associazione Mamba Tumaini, che ha sede in Kenya, per banchi, panche e altri arredi della biblioteca. Questa è usata da bambini e ragazzi come punto di incontro e studio. Abbiamo sposato in pieno il progetto portato avanti dalla nostra concittadina, Naomi Vernaccia, che ora vive in Kenya.